EN IT ES

TOD System partecipa a Tecna 2022

Dal 27 al 30 Settembre potrete trovarci a Rimini nei padiglioni del Tecna 2022. TOD System sarà infatti presente al 27° Salone Internazionale delle tecnologie e delle forniture per le superfici che, ogni due anni, propone il meglio dell’innovazione estetica e di processo per il settore, ospitando in fiera tutte le maggiori aziende e attirando un elevato numero di buyer internazionali.

Digitalizzazione, materie prime, decorazione, finitura, logistica e trasporto, e soluzioni green sono i sette focus principali di Tecna per il futuro della filiera a livello mondiale.

TOD System, in qualità di Startup vincitrice della selezione di ICE – l’Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane –, sarà presente nello stand del percorso tematico Future Lab che Tecna riserva alla valorizzazione delle ultime novità in ambito di Industria 4.0 con focus su digitalizzazione, logistica e soluzioni green per l’industria manifatturiera.

Segnatevi l’appuntamento. Vi aspettiamo all’interno del padiglione D5 del Rimini Expo Centre, nell’area Start-up del Tecna Future Lab.

L’apporto di TOD System al Tecna 2022 – parola al CEO

La partecipazione della nostra Startup al grande evento fieristico, di caratura mondiale, che si terrà in Emilia Romanga, a Rimini, non poteva che essere accolta con fierezza ed entusiasmo dal  CEO di TOD System, Riccardo Virtuoso.

«Siamo molto soddisfatti di essere stati ammessi nella Future Lab di Tecna 2022» – ha esordito il CEO di TOD System –.

«Un risultato che è anche frutto di un sodalizio con ICE, già iniziato con Noitech per la fiera di Milano MCE Expocomfrot 2022. Siamo felici di essere stati ammessi a Tecna con TOD System, spin off di Noitech appunto, per esporre in fiera le nostre soluzioni per la logistica di magazzino e l’innovazione derivante dai nostri robot, su cui abbiamo installato un visore da noi brevettato dotato di Intelligenza Artificiale. Parliamo di robot collaborativi evoluti, capaci di soddisfare esigenze di payload superiori ai 12 kg, caratteristica fondamentale, ad esempio, per le aziende presenti al Tecna 2022».

Dall’esperienza di System Integrator, insita nel DNA di TOD System e Noitech, non potevano pertanto nascere altro che soluzioni in grado di completare i sistemi dei robot evolvendoli.

Un buon System Integrator analizza infatti ogni elemento del sistema, alla ricerca di criticità da eliminare, progettando e mettendo in esercizio migliorie da poter apportare alle macchine robotiche, per renderle sempre più efficienti e “competenti” per i compiti chiamate a svolgere.

Rispetto agli altri Cobot, dunque, l’innovazione che abbiamo studiato e realizzato sta nel visore 3D, attraverso il quale la macchina robotica è in grado di “capire” ciò che sta afferrando, compiendo conseguentemente valutazioni che ai robot sprovvisti è impossibile chiedere. Un vantaggio operativo irrinunciabile, come è facile comprendere. Unita poi al mobot integrato, ecco che abbiamo un cobot semovente che comprende cosa fa e dove lo fa, ma soprattutto su cosa opera.

«Il vantaggio specifico – ha infatti aggiunto Riccardo Virtuoso – è che il visore faciliterà non poco l’interazione della macchina robotica con l’operatore umano e lo spazio operativo, apportando grandissimo vantaggio al discernimento delle merci da movimentare, cosa da non sottovalutare in quanto la maggior parte dei robot, sprovvisti di visori 3D capaci di identificare le merci, si bloccano nel caso di errori di posizionamento o anomalie nell’imballo, facendo perdere tempo. Nel nostro caso, con il visore 3D, il robot ha contezza di profondità e spazialità dell’oggetto da prelevare, adattando eventualmente il proprio movimento alla situazione rilevata. In questo modo tempi e costi diminuiscono mentre, dall’altro lato, aumenta il profitto aziendale derivante dalla operatività h24 efficientata, producendo oltretutto un incremento in termini di output di lavoro svolto»

Tecna 2022 e il suo Future Lab

Tecna – How to make it è la fiera biennale che rappresenta il riferimento globale per l’innovazione e la tecnologia del settore manifatturiero delle superfici, grazie alla presenza di un 40% di espositori e del 50% di visitatori internazionali.

Tecna nasce come punto d’incontro per le imprese che ruotano intorno al mondo della produzione e distribuzione di tutti i tipi di superfici e materiali, ma non solo.

Con tre percorsi tematici, infatti, Tecna fornisce una visione a 360° sullo sviluppo tecnologico del settore, in ogni suo aspetto operativo.

  • Finishing: è il primo dei tre percorsi tematici presenti in fiera e punta l’obiettivo sullo sviluppo delle tecnologie di finitura del prodotto e delle superfici, sulle attrezzature e sui prodotti chimici. Ogni pratica utile ad accrescere il valore estetico del prodotto finale.
  • Decortech: è il percorso tematico dedicato al know-how delle aziende impegnate nello sviluppo di materie prime e tecnologie dedicate alla qualità estetica del prodotto. Estetica e design sono dunque al centro del Decortech.
  • Future Lab: è invece il percorso tematico dedicato alle Startup e all’Industria 4.0, ed è qui che ci troverete con lo stand di TOD System, all’interno di uno spazio dedicato a digitalizzazione, soluzioni green e logistica. Ed è qui che Vi presenteremo, giorno 28 settembre alle ore 14.00, todrobot TR1 in uno speech di 15 minuti concesso da ICE! Non mancate!

Il Format del Tecna Future Lab prevede 3 anime:

  • Arena Innovation: il luogo dove le nuove soluzioni in ambito di Industria 4.0 potranno mettersi in vetrina. In questa area le aziende potranno presentare le loro best practices di innovazione tecnologica e digitale applicata all’industria.
  • Future Arena: lo spazio formativo del percorso tematico, dedicato a informazione, aggiornamento e innovazione attraverso lo svolgimento di workshop tecnici delle associazioni partner, approfondimenti delle aziende espositrici ed eventi istituzionali;
  • Area Startup: nata con il supporto di ICE – grazie alla quale TOD System si è assicurata un posto al Tecna 2022 – è uno spazio dedicato alle Startup italiane e internazionali. La parola d’ordine è innovazione. Le Startup presenti offrono infatti servizi e/o prodotti riconducibili al mondo della digitalizzazione, delle materie prime, della decorazione, della finitura, della movimentazione e imballaggio, della logistica e trasporto, e delle soluzioni green per l’industria.

Per comprendere i numeri di Tecna, basti pensare che nell’edizione 2018 ha ospitato 433 aziende espositrici provenienti da 25 Paesi diversi, il 40% delle quali estere, e ha registrato 34.693 presenze da oltre 100 Paesi.

Grazie anche a questi numeri, Tecna può in definitiva considerarsi una vera e propria piattaforma globale per il business in tutto il mondo, partecipata da top buyer selezionati e provenienti prevalentemente da Asia, Medio Oriente, Africa, Area Mediterranea, Europa, America Latina.

Questi ultimi avranno l’opportunità di partecipare a incontri one-to-one con gli espositori grazie a una piattaforma di business innovativa che collega domanda e offerta.

Vi aspettiamo all’interno del padiglione D5 del Rimini Expo Centre, nell’area Start-up del Tecna Future Lab. Non dimenticate la presentazione di todrobot TR1 il 28 settembre alle 14.00!