EN IT ES

Smart wms

RM – KIT (Intelligent Robot Management)

  • Kit per la gestione intelligente di un sistema robotico.
  • Coordina la movimentazione dell’intera struttura o dei singoli componenti principali (braccio, base mobile, end-effector). In particolare per la movimentazione del braccio robotico finalizzata ad operazioni di picking and place.

Obiettivo principale:

  • Il sistema ottico intelligente deve essere in grado di rilevare la posizione spaziali di specifici punti target (ad esempio la posizione di una data merce, e la zona di scarico).
  • Deve essere in grado di fornire le coordinate spaziali di tali punti, al fine di verificare se il braccio sia in grado di raggiungere tali posizioni, e tener conto delle situazioni ambientali operative (ad esempio: facendo riferimento al solo braccio robotico, in corrispondenza dello scaffale di presa della merce, il kit deve permettere di individuare la posizione affinché il braccio possa eseguire la presa, la posizione del successivo rilascio, e, in maniera progressiva, fornire le indicazioni spaziali sul percorso da seguire tra le suddette due posizioni).

All’interno di un contesto di logistica da magazzino, il kit IRM, può essere inquadrato come un elemento essenziale della rete di gestione, ovvero del WMS (Warehouse Management System).

Lo scopo classico di un WMS è quello di gestire e ottimizzare tutti i processi logistici all’interno di un magazzino, ad esempio, fornendo una visione completa dello stato delle scorte in tempo reale ottimizzando, al contempo, lo spazio e l’organizzazione del magazzino.

L’evoluzione tecnologica comporta l’utilizzo sempre più diffuso di sistemi robotici mobili, operanti sull’intera area del magazzino, finalizzati all’esecuzione di operazione di movimentazione interna delle merci.

Per questi robot, la possibilità di poter eseguire tali operazioni in maniera autonoma, efficiente e coordinata richiede una gestione computazionale molto complessa da parte di una unità centrale.

Quindi, invece di “delegare” all’unità centrale anche la gestione di queste operazioni, si prende in considerazione un’unità “locale” (il kit IRM) in grado di fornire alla macchina utili indicazioni per l’esecuzione delle sue attività.

Smart-WMS